Qual è la differenza tra marchio e logo?

I marchi comprendono nomi di società, loghi, slogan e design utilizzati per identificare e distinguere i prodotti di una società nel suo commercio. Il marchio fisico può essere una parola, un segno, un simbolo o un disegno che identifica il proprietario del marchio. Un marchio deve essere un marchio identificativo univoco, specificamente associato ai prodotti o servizi offerti da un’azienda nel commercio. Un tipo di marchio include il logo dell’azienda. Un logo può essere qualificato come marchio se soddisfa i requisiti minimi. Per qualificarsi come marchio, un logo deve essere un marchio univoco utilizzato per identificare e distinguere i prodotti o i servizi dell’azienda offerti sul mercato. I loghi forti spesso diventano marchi facilmente riconoscibili in tutta la società.

Diritti di marchio di base per i loghi aziendali

I diritti di marchio di base si applicano ai loghi aziendali associati ai suoi prodotti. L’azienda si assicura automaticamente i diritti di marchio nel suo logo una volta che viene utilizzato sul mercato per distinguere i prodotti dell’azienda dai suoi concorrenti. La società non deve registrare il logo come marchio a livello statale o federale. La registrazione statale fornisce un registro pubblico e una notifica generale sull’uso del marchio da parte dell’azienda nella regione. La registrazione del marchio federale offre vantaggi più ampi, incluso il fatto che il marchio sia elencato nel database federale dei marchi registrati.

Vantaggi della registrazione del marchio federale

La registrazione federale prevede una presunzione legale di proprietà del logo; il diritto esclusivo di utilizzare, copiare, produrre e trarre profitto dal logo; e il diritto di agire in giudizio dinanzi al tribunale federale per l’uso non autorizzato del logo. I diritti di marchio di base forniscono anche l’uso esclusivo del logo, ma ciò può essere facilmente contestato. Se due società utilizzano lo stesso logo, sorge una controversia legale sulla proprietà del marchio. Se nessuno registra il marchio, la prima azienda a utilizzare il logo come marchio si qualifica come proprietario legale. Se il logo è registrato come marchio federale, i tribunali riconoscono il proprietario registrato come legittimo proprietario. L’altra società deve dimostrare il contrario, con la prova che ha usato il logo prima della data di registrazione federale. La società potrebbe essere in grado di mostrare il suo precedente utilizzo del marchio, sulla base di una data precedente in una domanda di registrazione statale.

Processo di registrazione del marchio federale

Una società registra un logo presso l’ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti, simile al processo di registrazione per altri marchi, come nomi e slogan. Il nome, il logo e lo slogan di ogni marchio devono essere registrati come marchio standard, marchio stilizzato / design o marchio audio. Un logo aziendale generalmente si qualifica come marchio stilizzato / di design, con stile, dimensioni e colore specifici del carattere. Il tipo di marchio e i tipi di prodotti devono essere identificati nella domanda. La domanda di registrazione richiede una descrizione del logo, un disegno del logo, un campione del prodotto con il logo su di esso e le tasse di registrazione applicabili. Il logo può essere registrato una volta che il logo è in “uso in commercio” o basato sull’intenzione del proprietario di utilizzare il logo come marchio.

Loghi usati come marchi

I loghi aziendali più potenti catturano all’istante il loro pubblico di destinazione. Considera la forza dei loghi come marchi nella fila dei ristoranti. Un consumatore può facilmente riconoscere gli archi dorati, il jack-in-the-box e il colonnello Sanders. Gli archi dorati si riferiscono ovviamente al logo “M” di Capitol di McDonald. Il logo è in realtà giallo, ma la società ha registrato il logo come “Golden Arches”. Jack-in-the-Box funge sia da marchio registrato della catena di fast food sia da descrizione del suo logo. La società ha marchiato il suo logo come un “disegno da clown” in 2D e in 3D a braccia conserte. Kentucky Fried Chicken usa il suo monogramma, KFC, come nome e logo del marchio. Un altro logo popolare utilizzato per identificare la catena di ristoranti KFC è l’immagine del colonnello Sanders. Ognuno di questi loghi funge da marchio aziendale.

Fonte: IG60

Ciao,

Il logo e il nome di un’azienda possono essere entrambi protetti come marchio. Un logo e un nome commerciale quando registrati come marchi sono protetti e noti come marchi.

Per ulteriori informazioni sulla registrazione dei diritti di proprietà intellettuale, violazione e protezione accedi a Trademarkclick.com.

Dai un’occhiata a Trademarkclick.com per maggiori informazioni su marchi e diritti d’autore. Offriamo soluzioni IP accessibili, senza problemi e trasparenti

Ciao,

Un logo è un disegno del nome di una società e con il quale viene riconosciuta anche una società. Quando questo logo è registrato come proprietà intellettuale, è protetto come marchio ed è noto come marchio.

Tieni presente che il tuo logo dovrebbe essere tale da distinguere i tuoi prodotti / servizi da quelli di altri. Dovrebbe essere concettualmente, foneticamente e strutturalmente diverso dagli altri. Dovrebbe anche avere un carattere distintivo intrinseco.

Per ulteriori informazioni sulla registrazione dei diritti di proprietà intellettuale, violazione e protezione accedi a Trademarkclick.com.

Dai un’occhiata a Trademarkclick.com per maggiori informazioni su marchi e diritti d’autore. Offriamo soluzioni IP accessibili, senza problemi e trasparenti

Un marchio è qualsiasi cosa (qui negli Stati Uniti, suoni, colori, parole, immagini, odori, ecc. Possono essere tutti marchi) che indica l’origine di un bene o servizio. Serve a informare il pubblico sulla provenienza del bene o del servizio.

Un logo è un simbolo visivo o altro design visivo scelto per rappresentare un’azienda, un’organizzazione, un individuo o un’impresa.

In parole povere, un marchio commerciale dice “da dove viene”, mentre un logo dice “chi siamo”.

Ciao,

Un marchio è una proprietà intellettuale che simboleggia un simbolo, una parola o un gruppo di parole legalmente registrati a livello nazionale o internazionale e che è stabilito dall’uso come rappresentante di un’azienda o di un prodotto.

Un logo, un simbolo o un altro piccolo design adottato da un’organizzazione per identificare i suoi prodotti, uniformi, veicoli, ecc.

In conclusione, un marchio può essere chiamato come logo ma un logo non può essere chiamato come marchio.

Per ulteriori informazioni, visitare Home o scriverci su shaheen.k@nnclegal.com

Il logo è un’espressione grafica di un’identità, molto spesso un’azienda o un’identità di progetto. Può includere un nome di società o essere solo un’espressione grafica dell’entità che indica. Il logo può, molto spesso, essere protetto come un marchio grafico o cosiddetto “dispositivo”, per cui un diritto legale esclusivo all’identità che rappresenta è allegato al segno. Pertanto, il loga è una rappresentazione grafica mentre un marchio è, in senso stretto, un nome per un diritto legale che potrebbe essere attribuito a un logo.

Il logo può diventare un marchio DEVICE.
Il marchio DEVICE è un tipo di logo.

Si può usare il logo senza registrazione del marchio.

Pertanto, la legge sui marchi aiuta a proteggere la forma, il colore e il lavoro artistico del tuo logo da violazioni e cancellazioni.

Una domanda di marchio protegge un marchio, un logo, uno slogan o un suono. È necessario presentare una domanda separata per ciascuno.
Un logo è una rappresentazione grafica del tuo marchio.