Supreme Topics

Il 17 ° emendamento dovrebbe essere abrogato e i senatori degli Stati Uniti ancora una volta selezionati dalle legislature statali?

In che modo i dropshipper possono evitare azioni legali?

La corruzione è consentita nella Costituzione degli Stati Uniti?

Cosa succede se un utente carica materiale illegale?

Quanto tempo impieghi a fare una corretta ricerca di brevetto e quali strumenti usi?

Se un nome commerciale registrato è Elephant, ad esempio, sarei legalmente in grado di utilizzare ELEPHNT come nome commerciale senza problemi?

Quanto costerebbe oggi la cittadinanza romana e quanto rappresenta in valuta romana?

La Russia è di gran lunga il nostro nemico più pericoloso?

Un personaggio fittizio è mai stato condannato per omicidio o un altro crimine grave?

Quali sono le differenze tra cause civili e penali?

Devo rilasciare prima il software o attendere e ottenere prima le richieste di brevetto?

Qual è l’età minima negli Stati Uniti in cui i bambini sono legalmente responsabili delle loro azioni?

Ho un pubblico globale per il sito Web. Dove e come devo marcare il mio logo?

Esistono modi legali per un’azienda per proteggere il proprio modello di business basato sull’innovazione soft come AirBnB, Uber, ecc.? Conosco l’importanza di ridimensionare rapidamente, ma esiste un modo per proteggere legalmente tali idee? Se sì, allora come? Per legge sui brevetti, ecc.?

Tutte le persone negli Stati Uniti, siano essi cittadini o no, hanno diritti costituzionali e protezione?

Come combattere la legge sul copyright

Molte delle disposizioni più rigorose delle nostre leggi sul copyright sono imposte dai termini della Convenzione di Berna.

Se gli Stati Uniti lasciano la Convenzione di Berna, chiunque in un altro paese può fare tutto ciò che gli piace con la proprietà intellettuale creata da artisti, designer, autori statunitensi e così via, e non avremo modo di impedirlo.

L’IP è una frazione enorme delle nostre entrate all’esportazione come paese.

Modificare i trattati IP è più difficile che creare pace nel Medio Oriente. Ci vorrebbe un miracolo.

Pertanto, la maggior parte delle protezioni più rigorose per i creatori nella legge sul copyright non verrà modificata.

TUTTAVIA, tu stesso puoi comunque rilasciare il tuo lavoro con una vasta gamma di diritti. Non puoi renderlo di dominio pubblico, perché quello è uno stato legale che significa che non esiste più un copyright valido sul materiale. Ma puoi rinunciare alla tua capacità di far valere quei diritti e rendere irrevocabile quella rinuncia.

Oppure puoi rilasciare il tuo lavoro con una concessione di diritti meno ampia.

Quello che non puoi fare è togliere quei diritti dagli altri. Puoi renderlo bello lasciar perdere, ma non puoi prenderli con la forza. Prendere con la forza si chiama rapina.

Innanzitutto, capire come funziona il copyright. È un argomento complesso e intricato. Dire che vuoi che sia “meno severo” non è qualcosa su cui qualcuno può agire. Dovrai essere più specifico.

Quindi, scopri cosa ti piacerebbe vedere cambiato e perché. Desideri quote più liberali per un uso equo? Termini più brevi? È necessario un avviso sul copyright e / o una registrazione? Requisiti di licenza legali estesi? Indennità per l’uso di opere orfane se la buona fede tenta di scoprire o contattare il titolare dei diritti fallisce? Qualcos’altro? Perché vuoi vedere che ciò accada e come puoi sostenere che un tale cambiamento sarebbe utile? Sai perché alcune persone non vogliono vedere un tale cambiamento e puoi rispondere alle loro obiezioni?

Quindi, una volta individuati i dettagli di ciò che stai chiedendo, organizza le persone affinché promuovano il Congresso (o l’ente legislativo appropriato nel tuo paese). Se puoi dare la priorità a ciò che desideri di più, ciò può essere d’aiuto. Chiedere una o due cose cruciali avrà un tempo più facile che chiedere venti cose diverse. Ma può esserci un vantaggio anche nell’altro modo: chiedere molte cose, più o meno importanti, ti dà un po ‘di spazio per negoziare e scendere a compromessi su quelli meno importanti.

Se riesci ad organizzare le persone nella tua zona, è sempre utile. L’organizzazione nazionale ha i suoi meriti, certamente. Ma se un componente chiede di incontrare il proprio Rappresentante o Senatore su qualche questione, beh, è ​​solo una persona. Se un gruppo di quattrocento elettori chiede di incontrarsi con loro, è molto più probabile che attiri la loro attenzione.

Quindi, praticamente la stessa cosa che faresti per sostenere qualsiasi questione politica. Organizza le persone che hanno a cuore anche questo problema e collabora con loro per difendere i cambiamenti che vuoi vedere.

Se non vuoi impegnarti così tanto, ci sono anche organizzazioni esistenti che sostengono la riforma del copyright. Puoi donare o fare volontariato per aiutare quelle organizzazioni.

Questo mi ha ricordato il classico “ma ho due battute sulle mucche”

Un ragazzo spiega il comunismo al suo vicino:

Se hai due case, ne dai una al tuo vicino – Sì! (dice l’altro ragazzo)

Se hai due fattorie, ne dai una al tuo vicino – Sì! Questo è figo

Se hai due mucche, ne dai una al tuo vicino – Assolutamente no, io ho due mucche!

Puoi combattere la legge sul copyright solo se sei disposto a regalare qualcosa per rendere la vita giusta per coloro che si guadagnano da vivere con il loro lavoro creativo. Le persone sono molto liberali nel “condividere” lavori creativi con altri, ma sono davvero molto protettivi nei confronti delle proprie proprietà (automobili, telefoni, case, ecc.).

Torna alla domanda: scrivi lettere al tuo deputato e senatori (o membri del Parlamento) e spiega perché le leggi sul copyright esistenti non funzionano per te. e dovrebbe essere cambiato.

Il modo più ovvio per farlo, ovviamente, è quello di contattare il tuo congresso e chiedere un cambiamento. In questo momento è davvero il momento giusto per il Congresso di essere coinvolto nella legge sul copyright, perché la regola di Topolino è dovuta al tramonto tra due anni, che è generalmente l’ispirazione per il Congresso a essere coinvolto. Inoltre, abbiamo una situazione particolare perché anche il capo del Senato, Orrin Hatch, è un produttore musicale, quindi è molto più interessato alla legge sul copyright che alla tipica persona del Congresso.

Naturalmente, questo continua ad essere uno dei congressi più disfunzionali della nostra storia ed è incredibilmente favorevole agli affari, il che suggerisce che se apportano modifiche all’atto sul copyright, lo renderanno effettivamente più rigoroso, non più indulgente. La buona notizia è che grandi aziende come Alphabet (Google) e Facebook vorrebbero anche vedere le leggi sul copyright aperte, quindi hai alcuni potenti alleati.

Il piano B è quello di assumere una causa legale, ottenere un sacco di soldi e quindi correre rischi. Chiamo la tecnica “Scopesing”, dopo Tennessee v. Scopes. Fondamentalmente osi i proprietari di copyright di farti causa e quindi provare a vincere. Se vinci, il tuo caso diventa presidente per la legge futura. Di solito, però, fallirai ed è un processo estremamente costoso anche se vinci.

Come posso combattere la legge sul copyright?

Non voglio liberarmi della legge sul copyright. Voglio solo renderlo meno rigoroso in modo che le persone possano essere più liberali con la musica e altre opere dichiarate.

Come? Sii il creatore della musica, dell’arte, della letteratura o di altre opere creative e prendi la decisione di consentire al TUO lavoro di essere condiviso in modo meno rigoroso rispetto a quello standard.

Ecco come funziona la proprietà. Se è di tua proprietà e la possiedi? Puoi decidere chi altro può usarlo o goderne e in quali condizioni.

Se non è di tua proprietà e lo desideri alle tue condizioni e non alle condizioni del proprietario? Si chiama invidia.

Se lo prendi contro la volontà del proprietario senza soddisfare le loro condizioni o chiedere il prezzo? Si chiama furto.

Rendere le leggi sulla proprietà e sulla proprietà “meno rigide” è un modo per legalizzare il furto e minare i diritti dei proprietari. Che suona bene quando non sei il proprietario, ma sembra terribile quando sei il proprietario e gli altri vogliono quello che hai, ma non sei disposto a soddisfare le tue esigenze o il prezzo.

Sony Corp e Creative Commons

Come individui, possiamo sostenere gli sforzi di Creative Commons che sta cercando di costruire un corpus di lavoro che abbia termini di licenza più ragionevoli. Prima di CC, gli autori avevano solo due scelte. Potrebbero mettere le opere di dominio pubblico o fare affidamento sulla legge sul copyright. Era un approccio tutto o niente integrato con un mucchio di accordi di licenza negoziati individualmente.

Creative Commons crea una nuova opzione. Fondamentalmente stanno aggirando la legge sul copyright incoraggiando gli autori a mettere le opere sotto le protezioni Creative Commons piuttosto che le protezioni delle leggi sul copyright. Consuma contenuti CC e crea contenuti CC. Se un numero sufficiente di persone lo facesse, le stesse leggi sul copyright non avrebbero la stessa rilevanza.

L’altra scelta è la rotta Sony Corp. Nella forse più grande vittoria per i diritti di utilizzo corretto, il caso Sony Betamax contro Universal Studios del 1984 non solo stabilì una forte precedenza per l’uso personale, generò anche una gigantesca industria dell’elettronica di consumo e creò ironicamente una nuova fonte di reddito altamente redditizia per Studi universali.

Sfortunatamente, ci vogliono molti soldi per entrare in combattimenti legali di tale portata. Hai bisogno di una causa ben finanziata con un enorme incentivo al profitto per combattere contro il denaro gigantesco di Hollywood. Sony l’ha fatto con successo. Apple è riuscita a rimuovere DRM dai download di musica. Google ha ottenuto i diritti di performance per la musica su YouTube. Ci sono riusciti solo perché avevano molti soldi, un sacco di potere politico e molti incentivi per avere successo. D’altra parte, piccoli come Aereo hanno fallito anche se la legge era chiaramente dalla loro parte.

Quindi trova alcuni bankroll giganti che trarrebbero beneficio da leggi sul copyright meno rigide. Ad esempio, costruire una coalizione di produttori di elettronica di consumo o una coalizione di editori di software. Quindi cerca nuovi modelli di business che sono possibili solo in base a leggi sul copyright più indulgenti.

Ho un’idea per te. Poiché i meccanismi di modifica della legge sul copyright sono enormi e complessi e probabilmente fuori dalla tua portata, potrebbe comunque esserci un modo per avvicinarti al tuo obiettivo.

La mia modesta proposta: puoi formare un’organizzazione dedicata alla proposta secondo cui sarebbe bello che i proprietari del copyright rinunciassero abbastanza della loro protezione del copyright per consentire ad altri artisti di rifiutare il lavoro del detentore del copyright. Potrebbero usare la tua vista per mettere quella parte del loro lavoro nel pubblico doma, proprio come il fotografo può scegliere di consentire l’uso delle loro foto. Tutto quello che devi fare è convincere gli artisti che è nel loro interesse e nelle industrie fare una cosa del genere. Forse puoi convincere i fan a boicottare chi rifiuta. Questo può sembrare un grosso compito, ma io penso che sia la tua migliore possibilità per raggiungere il tuo obiettivo.

Aggiornamento: nota il riferimento ai commenti di Karen Tiede Quando condividiamo, tutti vincono – Creative Commons, che mira a un obiettivo molto simile. Forse puoi supportare questa organizzazione.

Scrivere musica. Dallo via.

Se non sei in grado di essere creativo e scrivere la tua musica, beh, peccato.

Fai quello che vuoi con la tua proprietà. Tieni le mani lontane dalle mie.

Non sei libero di costringermi a regalare il prodotto della mia energia creativa.

Probabilmente parlando con il tuo deputato. Ecco come le leggi vengono cambiate.

Sarei interessato a sapere perché pensi che (c) la legge sia troppo severa e che cosa proponi di cambiare.