Quali sono i diritti economici e morali di un creatore?

Il soggetto può essere affrontato da due angolazioni.

  1. La prospettiva del pensiero (realtà del pensiero – cultura umana)
  2. La prospettiva della realtà (al di fuori della limitazione del pensiero umano)

1) Il concetto di diritti individuali deriva principalmente dalla cultura occidentale a causa della sua concentrazione sul principio dell’osservazione focalizzata, in cui il è auto-rilevante e ha una relazione dicotomica con la “realtà esterna”. Dualismo di base.

Quindi in questo caso la maggioranza impone. Qualunque cosa la maggioranza accetti come diritti, ciò che sarà concesso all’individuo sia in campo morale che economico. Ciò che sono nella società di oggi dipende dalla posizione e dalla cultura. Nonostante la diffusione accelerata della cultura e della civiltà occidentali in tutto il mondo, ci sono ancora molti luoghi in cui tali valori non hanno valore. Quindi se sapessi dove vivi, potrei essere più specifico

2) I diritti, economici o morali, visti dall’altra parte che ho citato in precedenza, sono un’illusione. Perché? Al di fuori del pensiero umano e dei suoi diritti di “realtà” (una realtà creata per quella materia – realtà di pensiero) non esistono. Sono solo una creazione del pensiero come proposta per migliorare l’incoerenza (conflitto) creata dalla falsa idea / concetto di .

La realtà è tutto compreso. La realtà non ha settori, pacchi, aree o, in una parola, divisione. Opposta alla realtà, la divisione è un modo illusorio di percezione su cui si è formato il pensiero. Non fraintendetemi: la divisione del pensiero ha il suo posto. Ma quello è un posto limitato poiché è un processo limitato nel cervello e non l’unica capacità del cervello per quella materia. Per questi motivi, il sé non è una realtà oggettiva, quindi i diritti non hanno alcuna rilevanza.

Vivi a lungo ed in prosperità!

I diritti economici riguardano la transazione commerciale dell’opera originale (assegnabile) mentre i diritti morali riguardano la connessione tra il creatore e quell’opera (non assegnabile). Ad esempio, un’opera è stata assegnata a un acquirente con tutti i diritti e un acquirente sta utilizzando tale opera in un modo che influisce sulla connessione tra il creatore e quell’opera, il creatore può far valere il diritto morale contro tale acquirente.

More Interesting

Come ottenere un brevetto su un prodotto in India. È consigliabile richiedere il brevetto in primo luogo piuttosto che combattere un troll di brevetti

La Ferrari ha brevetti che impediscono ad altre auto di produrre il suono dei loro motori. Come è legale? Cosa rende il loro suono così unico?

Se a un negozio fosse permesso solo di vendere caffè "senza marchio", aggiungerebbe la parola "senza marchio" alla tazza sarebbe, in effetti, un marchio?

Una società può acquistare diritti di proprietà intellettuale?

Cosa pensano i professionisti legali della causa h3h3 / Bold Guy che circonda il fair use?

I co-autori non hanno alcun diritto di contenere il materiale che hanno scritto?

La parola Awesomeness è protetta da copyright?

Come includere legalmente una foto in un libro, quando non esiste un proprietario apparente / detentore del copyright

Perché Samsung sta copiando il Dock di OS X anche dopo il recente colpo di $ 1 miliardo + che ha subito Apple?

Le affermazioni di Yahoo relative alle violazioni dei brevetti sui social network da parte di Facebook sono legittime?

Quali sono alcuni dei migliori e rispettati studi legali sulla proprietà intellettuale a livello internazionale e in America?

Quali royalties riceve una band quando la sua canzone viene selezionata (e riprodotta ripetutamente) come tema musicale per uno spettacolo televisivo?

Come evitare la violazione del marchio

Qual è la legalità della creazione di un sito Web che funge da guida informativa all'acquisto?

Quale domanda di brevetto offre più libertà di riscrittura, CIP o CON?