Ripubblicare un’immagine o un video sulla violazione del copyright di Instagram?

La condivisione di contenuti di altre persone sui social media è tutt’altro che nuova. Lo facciamo tutti continuamente. Tuttavia, ci sono alcune considerazioni legali che dovresti prendere del tempo per pensare.

E, con Instagram , ci sono ulteriori considerazioni perché la piattaforma stessa non supporta la condivisione di contenuti. Quindi, prima di iniziare (o continuare) a riprogrammare su Instagram, dai un’occhiata a questi problemi legali per proteggere te stesso e la tua attività.

Innanzitutto, devi ricordare che l’utente che ha condiviso il post originale conserva tutti i diritti d’autore sull’immagine che intendi condividere. Quindi, DEVI sempre dare l’attribuzione all’utente originale.

L’uso di un’app come Regram o Repost ti consentirà di menzionare l’utente originale e di condividere la didascalia post originale sulla tua condivisione. Ma, soprattutto, queste app includono una filigrana sull’immagine che condividi con il nome utente Instagram dell’utente originale. Questo è l’ideale perché garantisce che all’utente originale venga data piena attribuzione per il suo contenuto.

Quindi ci sono due tipi di consenso quando si tratta di ottenere il consenso dall’uso dell’uso della propria immagine: c’è consenso implicito ed consenso espresso.

Se hai chiesto al tuo pubblico, ai tuoi clienti e ai tuoi follower di taggare la tua attività nelle loro foto tramite menzioni @ o tag o hashtag) e lo hanno fatto sul loro profilo Instagram pubblico, allora ti hanno essenzialmente fornito il consenso implicito ad usare il loro contenuto.

Ma cosa succede se non c’è consenso implicito? In questo caso, per proteggerti legalmente, devi ottenere il consenso esplicito dell’utente per riprogrammare il contenuto.

Puoi commentare i loro post per far loro sapere che vuoi condividere le loro foto con il tuo pubblico. Quindi puoi chiedere se puoi avere il loro permesso per ripubblicarlo. Puoi anche inviare all’utente un messaggio diretto che chiede la stessa cosa. Una volta che ti daranno risposta per iscritto, dandoti il ​​permesso di ripubblicare l’immagine, ti sarà permesso di ripubblicare l’immagine. Se non rispondono, non utilizzarlo. Chiedere non è abbastanza. È necessario il consenso effettivo.

Sto rispondendo dal punto di vista di un avvocato di proprietà intellettuale che ha lavorato con artisti creativi e imprenditori per proteggere la loro proprietà intellettuale. Se hai altre domande in merito alla legalità della pubblicazione su Instagram, non esitare a contattarmi [e-mail protetta] o visitare il mio sito web Legge Mollaei: Avvocato d’affari proattivo per aziende e imprenditori .

Quando diventi un utente di Instagram, stipuli un accordo di utilizzo con quella società e tutti gli utenti su quel social network. Considera: Instagram stesso non sarebbe in grado di mostrare la tua foto a nessuno senza la tua autorizzazione, giusto?

I termini di tale accordo consentono ad altri utenti di utilizzare gli strumenti di Instagram per fare eco al tuo post sul loro feed. Questa non è violazione del copyright.

Ma non è possibile ripubblicare l’immagine / video al di fuori di Instagram. Copiare la foto e utilizzarla su un sito Web è espressamente vietato e costituirebbe una violazione del copyright.

Nota: Instagram ha anche un mezzo per condividere una foto su altri siti Web incorporando il codice che visualizza la foto. L’incorporamento non sta copiando, è uno snippet di codice che mostra l’immagine originale dal sito Web di Instagram in una finestra. Ormai tutti hanno familiarità con questo con i video di YouTube. Stesso meccanismo al lavoro qui, quindi non si tratta di un’infrazione.

Sì!

Instagram non può venderlo o atterrarlo al di fuori della piattaforma, ma al suo interno può ripubblicarlo.

Saluti