Chi possiede il copyright quando si disegna una foto?

Prospettiva USA: quando un’opera originale è la base per un’altra opera con elementi originali, l’opera risultante è chiamata “opera derivata”.

Non è possibile distribuire il lavoro derivato, nonostante gli elementi nuovi e originali, senza l’autorizzazione del creatore originale. L’eccezione, come sempre, sarebbe il fair use (o leggi simili, ma meno generose in altri paesi). Questo include fan art, disegni di fotografie e film creati dai fan (come i molti film di Star Trek che Paramount ha permesso ai fan di creare, a condizione che non ci fosse profitto).

Per distribuire con una richiesta di utilizzo corretto, devi effettivamente essere un’opera derivata (piuttosto che una copia meccanica) e la tua arte non deve avere alcun impatto negativo sui potenziali mercati commerciali dell’originale. E il più difficile da incontrare qui: uno scopo consentito (uso educativo, parodia, recensione o critica). Disegni che non sono parodie o qualche critica artistica sull’originale fanno fatica a rispettare questa regola.

La mossa intelligente è semplicemente chiedere il permesso. Dopotutto, con il permesso non ci sono problemi. In caso contrario, non pubblicare i disegni su Internet o fare altre distribuzioni (gratuite o meno).

Al contrario, tua figlia ha aggiunto elementi unici. Quindi anche il proprietario della foto originale non ha alcuna pretesa sul suo lavoro, tranne che possono continuare a utilizzare l’immagine originale come vogliono (ovviamente, penso.)

Tutti ti hanno scritto la risposta. Voglio solo aggiungere qualcosa in modo che possa continuare a disegnare e vendere i suoi lavori senza problemi.

1) Cerca le immagini in google ma vai agli strumenti di ricerca (o simili, il mio google è in spagnolo) e quindi vai ai diritti d’uso e seleziona quello che dice che puoi riutilizzare l’immagine per scopi commerciali.

2) Esistono siti Web con buone immagini prive di diritti:

* commons.wikimedia.org
* http://www.copyrightfreephotos.com
* http://www.flickr.com/creativecommons/by-2.0/
* http://www.fontplay.com/freephotos
* http://www.morguefile.com
* http://www.photos4artists.co.uk
* http://www.freeimages.com
* pixabay.com

Spero possa aiutare.

Fondamentalmente, ci sono alcuni problemi qui incorporati, copyright e privacy sono i principali.
Copio per te un post interessante di wetcanvas:

Come per la capacità dell’artista di rappresentare oggetti pubblici, l’albero non è l’oggetto protetto da copyright, l’espressione dell’albero è. Quindi– prova a pensarla così. Puoi dipingere o disegnare l’albero (a meno che il vicino non dica di no per qualche strana ragione – c’è un corpo sotto di esso mi chiedo?) MA non puoi disegnare da un disegno che qualcun altro ha fatto.

Questa è la base della copia corretta. Se avessi una macchina fotografica e sedessi fianco a fianco con il fotografo che ha scattato la foto del leopardo delle nevi, il tuo lavoro sarebbe protetto da copyright allo stesso modo del suo: sarebbe praticamente la stessa fotografia da un’angolazione leggermente diversa.

Se scattassi una fotografia del Big Ben dell’orologio a Londra che è stata fotografata più di un milione di volte, sembrerebbe quasi esattamente come ogni altra foto del Big Ben, ma sarebbe il tuo copyright, perché l’hai scattata.

Se tutti in una classe d’arte disegnassero lo stesso modello che si trovava nella stessa posa in tutte le immagini, ognuna di quelle immagini sarebbe automaticamente protetta da copyright. Se ti sei seduto in classe e hai guardato alle spalle dello studente di fronte a te e hai copiato il lavoro di quella persona, oops, hai appena violato il loro copyright.

(Oh, la ragazza in panchina è più una questione di legge sulla privacy – che è anche importante che un artista sappia) I fotografi sono stati citati in giudizio per aver scattato foto delle persone senza permesso e averle messe in scena – Puoi dire se non puoi riconoscere una persona o meno in una fotografia.

Disegnare / dipingere da un riferimento fotografico
Ma, per quanto non ci sia un uso commerciale dell’immagine, è altamente probabile che al fotografo non importi affatto, se mai lo sapessero. La ragazza rappresentata potrebbe provare qualche preoccupazione nel caso lo sappia, ma penso che la questione non andrebbe molto lontano, comunque.

Ma questo è un promemoria importante sul potere di Internet nella diffusione di immagini.

Credo che devi considerare una catena di diritti per un’opera derivata.
In effetti la foto originale detiene i diritti del fotografo (come artista) E i diritti di immagine personale per la modella (come persona giusta). Pertanto, per esporre il ritratto originale, è necessario disporre della “liberatoria del modello” dal modello e della liberatoria del fotografo.
In questo caso particolare, è necessario aggiungere i diritti d’autore per l’artista del disegno, che ha prodotto una nuova opera d’arte.
Quindi la mia risposta sarebbe: Tutti e tre hanno un diritto specifico al lavoro derivato finale. Per mostrare questo lavoro in pubblico, potresti aver bisogno di queste 3 autorizzazioni. Se non ci sono profitti né reclami di altri artisti / modelli, potresti non avere problemi a mostrare questa immagine. Inoltre, se la derivata risulta in un’immagine irriconoscibile, è possibile procedere alla verifica senza problemi.
Un’altra cosa da considerare è: il modello mostrato e / o il fotografo potrebbero non consentire di creare e pubblicare un’opera derivata. Questo di solito è specificato nell’avviso sul copyright.

Ci sono alcuni problemi di copyright, tecnicamente, ma realisticamente parlando, nessuno perderà il loro tempo e denaro facendo causa a tua figlia a meno che non inizi a guadagnare molti soldi dai disegni.

I disegni di tua figlia sono opere derrivative. Un’opera derrivativa è quella che copia porzioni originali sostanziali di un’altra opera aggiungendo abbastanza contenuto originale per essere un’opera separata. La foto che hai pubblicato mostra quella che è probabilmente una fedele riproduzione di un viso da una fotografia ð, ma include anche ciò che sembra essere offuscata deliberatamente per illuminare il viso.

Il diritto di produrre opere derrivative appartiene esclusivamente al proprietario del copyright, quindi il disegno di tua figlia probabilmente viola perché sembra derivare da un’opera precedente.

Tuttavia, tua figlia potrebbe far valere una difesa del fair use. Se sta copiando per imparare a disegnare o per qualche motivo simile o se cambia il lavoro in modo da trasformarne il messaggio o lo scopo, la sua violazione potrebbe essere “giusta”.

Non vedo mai nessuno di questi argomenti, perché non penso che tua figlia sia a rischio di essere citata in giudizio.

Tuttavia, la chiave con tutti questi argomenti sono i fatti. Quanto sono simili le foto? Quanto è stato copiato? Cosa è stato copiato? Perché? Quali sono le differenze? Quanto sono significative queste differenze? Quanto ha fatto tua figlia dai suoi disegni? Che effetto ha avuto i suoi disegni sul mercato delle foto originali? Tutte queste domande sono importanti in una causa di violazione del copyright ma non hai fornito alcuna informazione al riguardo, quindi la vera risposta che desideri potrebbe essere molto diversa da ciò che le persone qui hanno assunto.

Ci sono problemi di copyright. In breve, il copyright afferma che tutto ciò che viene creato è protetto da copyright. L’esercizio di tale diritto dipende dal titolare.
Ad esempio, il famigerato plagio seriale Shepard Fairy che ha creato il famoso poster “Hope” di Obama ha fatto la sua immagine da una foto non accreditata (e successivamente ha mentito in tribunale con conseguente accusa di spergiuro). Non è bastato che abbia cambiato o trasformato l’immagine, il fatto che l’immagine creata originariamente non sia stata accreditata né che il suo autore sia stato compensato è stato il punto di non ritorno per le accuse.
Ciò che tua figlia sta facendo è copiare per esercitarsi (non una buona abitudine di apprendimento, dal momento che atrofizza l’occhio), ma fintanto che non cerca di vendere il lavoro rappresentandolo come originale nel contenuto e nell’origine, è in chiaro.